Adottare movimenti combinati dove vengono utilizzati diversi distretti muscolari induce un’ottimo lavoro sfruttando al meglio resistenza, equilibrio, controllo e forza. Personalmente ho trovato sempre ottime risposte fisiche quando i tempi sotto tensione dei set degli esercizi aumentavano all’aumentare delle quote dei carboidrati assunti. Questo per ottenere un aumento dell’attività metabolica del soggetto ed ottenere una grande risposta in termini di riduzione dell’infiammazione e miglioramento della densità muscolare. Saper poi gestire le variazioni delle quote dei carboidrati induce la direzione univoca all’obiettivo preposto, il training invece permette la grande sollecitazione fisica per avere uno sviluppo muscolare mirato e progredendo sulle aree target individuate come carenti.
La riduzione del grasso avviene dove geneticamente accumuliamo maggiormente grasso, la costruzione muscolare avviene dove il training attiva le aree rispettando sempre le morfologie e le caratteristiche di ogni allieva.
parliamo di glutei e di strategie volte alla massima attivazione muscolare. dopo un riscaldamento di qualche minuto sul tapis roulant e qualche set di riscaldamento iniziamo a fare sul serio.
Eseguiamo un preaffaticamento con 4 serie da 15 slanci per gamba al cavo basso (o con cavigliera)
seguite la seguente cadenza…
1 SET sei secondi positiva sei secondi negativa.
(velocità di esecuzione delle fasi)
2 SET 4 secondi positiva quattro secondi negativa
(ora passiamo ai mix)
3 SET positiva normale, 3 sec stop isometrico, 4 secondi negativa.
4 SET positiva in 4 secondi, 3 sec stop isometrico, 4 secondi negativa.

Ora passiamo ad un lavoro con combinazioni.
BILANCIERE con un carico ridotto, andiamo a fare in sequenza SUMO SQUAT e GOOD MORNING.
ponete grande attenzione nel riposizionare correttamente i piedi per dare efficacia alla combinazione, eseguite controllando bene le esecuzioni ed effettuate 4 SET da 12 combinazioni. lavorate sempre con un recupero di 25/30 secondi al massimo.

PONTE PER I GLUTEI spalle a TERRA, carico medio alto perché andremo ad utilizzare la TECNICA REST PAUSE, ovvero eseguiamo 4 reps, controllando la velocità ed eseguendo uno stop isometrico di un paio di secondi. RIPONETE A TERRA IL BILANCIERE, recuperate 20 secondi e ripartite, completate in tutto 20 colpi e ripetete per 4 volte.

DETTO QUESTO TORNO A LAVORARE e buon Divertimento!

ENJOY YOUR TRAINING