Avete mai pensato che in base alla vostra struttura fisica è di fondamentale importanza avere simmetrie e proporzioni ottimali?? 🎯
Se non vi siete mai poste questa domanda rischiate di vanificare parte del lavoro che ogni giorno con sacrificio e passione eseguite in palestra. Se avete costruito un ottimo volume sul gluteo ma avete un punto vita largo avrete un effetto sicuramente inferiore a livello estetico rispetto ad avere grande differenza tra le due aree.

Misurare il giro addome ed il giro glutei per valutarne la circonferenza è un aspetto di primaria importanza, per comprendere il proprio punto di partenza. Molti esercizi con i pesi possono compromettere il punto vita, ad esempio con lo squat tendete a sollecitare le aree del retto dell’addome e degli obliqui, avendo un effetto ipertrofico. 
Questo non fa altro che aumentare il volume del punto vita prendendo centimetri invece di ridurli. 
Ho acquisito una mentalità che mi ha portato ad apprezzare molto il lavoro isometrico ed il lavoro in assenza di pesi per l’addome effettuando dei circuiti molto intensi da eseguire spesso ad inizio seduta. Questo mi permette di contenere il volume del training addominale, evitare i carichi per evitare di avere volume muscolare sul core, mantenere una costante attivazione muscolare durante tutta la sessione del training sfruttando il preaffaticamento iniziale. 
☑️L’area centrale del corpo è fondamentale, se non si riesce a ridurre i centimetri difficilmente riusciremo a mettere in risalto il volume sui glutei. Volume che in base alla propria genetica androide o ginoide vive differenti punti di partenza e criticità. Quante volte allenare l’addome?? Se vi allenate già da qualche mese fate gli addominali ad inizio di ogni sessione. Quanto tempo allenare l’addome?? Domandona!Questo perchè ho notato diversi approcci con ottimi progressi, ad esempio Ashley Kaltwasser dedica un’intera sessione di allenamento all’addome, tutto a corpo libero, per dare una sollecitazione assurda. 
🏋️‍♀️🎯🏃🏼‍♀️
Qui però parliamo delle donne di tutti i giorni, quindi direi che un minutaggio ottimale può stare dai 10 ai 15 minuti di lavoro. Vi sembrano tanti?? Beh perchè probabilmente perdete tempo nel fare troppa attività aerobica invece di porre grande attenzione ad un aspetto fondamentale come il lavoro specifico con i pesi, che gradualmente vi darà la forma che avete sempre desiderato.

Nella foto una delle mie allieve 🔝

IL COACH